RISARCIMENTO RITARDO E CANCELLAZIONE AEREO

Molto spesso vengo interpellato per un forte ritardo aereo, per un negato imbarco, una cancellazione del volo, o per uno smarrimento del bagaglio stivato in aereo

Come funziona il risarcimento?

Per i ritardi / cancellazioni si ha diritto ad un risarcimento che varia dai 250 ai 600 euro, a seconda della tratta percorsa.

In caso di casi particolari (esame perduto, giornata lavorativa persa, etc..) si può chiedere un risarcimento supplementare, ma in questi casi è praticamente obbligatorio rivolgersi al Giudice istaurando una vera e propria causa civile.

Quanto costa?

Lo Studio Viapiano richiede il pagamento solo se ottiene un risarcimento da parte della compagnia aerea, mentre in caso negativo, il viaggiatore nulla dovrà all'avvocato.

Questo anche se si inizia una causa: i costi vengono anticipati dall'avvocato.

Il costo per l'assistito è 50 euro per le tratte fino a 1500 km, 75 euro per le tratte più lunghe

Idem per i bagagli, salvo casi particolari (danneggiamento di un passeggino ad esempio, dove viene richiesto euro 50,00 fisso).

Bisogna inviare il biglietto, la carta di imbarco, il recapito telefonico, e l'iban ove accreditare le somme al termine del procedimento alla mail avvocatoviapiano@libero.it.

Verrà immediatamente inviato il mandato che il passeggero compilerà, con nome cognome codice fiscale, e sottoscriverò prima di inviarlo

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-2-2018
Neos a terra, il risarcimento è dovuto

il volo Neos 122 - Napoli Zanzibar è cancellato
Attendo carte imbarco e biglietto alla mia mail
avvocatoviapiano@libero.it

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

12-2-2018